24 gennaio 2020
DETRAZIONI SPESE 2020: PAGAMENTO TRACCIABILE O CONTANTE?
La nuova legge di bilancio ha stabilito che dal 2020 potranno essere detratte in dichiarazione dei redditi 2021 soltanto le spese effettuate attraverso il metodo di pagamento tracciabile.

Ovvero:
- bancomat, carte di credito e di debito (incluse le prepagate), moneta elettronica;
- bonifico bancario e postale, bollettino postale;
- assegno

I cittadini sono tenuti a pagare tramite un conto o carta intestati alla persona che detrarrà la spesa; al Caf andrà consegnata sia la fattura che la copia della ricevuta di pagamento.
Le uniche eccezioni al pagamento tracciabile, ai fini delle detrazioni, riguardano le spese per i medicinali, i dispositivi medici e le prestazioni previste nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale.

L’utilizzo del contante è stato vietato per i contribuenti che intendono detrarre le seguenti spese:
- Spese mediche:
- dentista;
- veterinario;
- spese funebri;
- Scuola ed Università;
- frequenza asili nido;
- intermediazioni immobiliari per abitazione principale;
- assicurazioni rischio morte;
- erogazioni liberali;
- affitti studenti universitari;
- canoni abitazione principale;
- dispositivi medici non acquistati in farmacia;
- addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza;
- abbonamenti servizi di trasporto pubblico locale, regionale ed interregionale,
- spese mediche.

Tra le spese mediche detraibili esclusivamente attraverso l’uso del Pos, del bonifico e dell’assegno (se non rese da strutture pubbliche o private accreditate dal Servizio Sanitario Nazionale) sono:
- visite specialistiche;
- spese di degenza, ricovero e parto;
- esami del sangue;
- Day ospital;
- spese chirurgiche;
- spese di trasporto in ambulanza,
- prestazioni rese da psicologi e psicoterapeuti per finalità terapeutiche e da biologi nutrizionisti;
- spese di fisioterapia e dietista;
- cure termali;
- esami di laboratorio;
- elettrocardiogrammi, ecocardiografia ed elettroencefalogrammi;
- risonanza magnetica;
- ecografie,
- ginnastica correttiva e di riabilitazione degli arti e del corpo;
- sedute di neuropsichiatrie.
Per ulteriori informazioni sono a disposizione gli sportelli Adiconsum Toscana e le varie sedi Caf Cisl presenti sul territorio.
 

condividi su facebook