11 novembre 2020
Viaggiare in auto ai tempi del Covid
Ecco come cambia la disposizione dei passeggeri all’interno dell’auto.

Poiché l’auto è un ambiente piccolo e chiuso, va da sé che chi si sposta con questo mezzo di trasporto deve obbligatoriamente indossare la mascherina.
Vediamo le varie situazioni.

. Viaggiare in auto con i conviventi (persone con cui si condivide la stessa casa).
In questo caso non sussiste l’obbligo della mascherina e la persona convivente può occupare il posto a fianco del guidatore. Nessun obbligo di mascherina neanche se all’interno dell’abitacolo è presente un separatore tra conducente e passeggero sul sedile posteriore.

. Nel caso di una vettura omologata per due, non è possibile trasportare persone non conviventi..

. Viaggiare in auto con persone non conviventi.
In questo caso, tutti, guidatore e passeggeri, devono indossare obbligatoriamente la mascherina.
La disposizione all’interno dell’abitacolo è la seguente:
il guidatore al posto di guida
• in caso di vettura a 4 posti, 1 NON convivente sul sedile posteriore
• in caso di vettura a 5 posti, 2 NON conviventi sul sedile posteriore posti ai lati dei finestrini (oppure 1 CONVIVENTE + 1 NON CONVIVENTE per un massimo di 3 persone)
• in caso di vettura a 7 posti, CONVIVENTI e NON CONVIVENTI per un massimo di 5 persone.

. Sanzioni.
In caso di mancato rispetto dell’obbligo della mascherina, . la sanzione va da 400 a 1.000 euro..

condividi su facebook